Borghi e Paesi

Luoghi da visitare

Ad allietare la vacanza nel Camping del Sole una serie di borghi e paesi da visitare. Roccaraso, Pescocostanzo, Scanno, Pizzoferrato, Barrea, Sulmona sono solo alcune delle località da includere nel vostro soggiorno nel campeggio.

Roccaraso

Roccaraso è un comune italiano di 1 630 abitanti della bassa provincia dell’Aquila in Abruzzo. Situata ai margini meridionali dell’Altopiano delle Cinquemiglia, appartiene alla Comunità montana Alto Sangro e altopiano delle Cinque Miglia.

I suoi impianti sciistici, appartenenti al comprensorio sciistico dell’Alto Sangro, la rendono tra le maggiori stazioni turistiche montane dell’intero Appennino.

Di interesse, al livello storico-artistico Roccaraso ha il borgo medievale di Pietransieri e la chiesa barocca di San Rocco. Sopra il monte Aremogna, in ricordo della battaglia contro i tedeschi, è stato collocato il Monumento ai Caduti senza Croce.

Pescocostanzo

Pescocostanzo è un comune italiano di 1 118 abitanti in provincia dell’Aquila in Abruzzo. Considerato uno dei borghi storici d’Abruzzo, è sede di un’omonima stazione sciistica che è di proprietà e gestita da un’azienda privata.

Il comune è membro del Club “I borghi più belli d’Italia”, per le sue bellezze storiche e artistiche e il suo intatto contesto urbanistico rinascimentale e barocco.

Barrea

Barrea è un comune italiano di 713 abitanti della provincia dell’Aquila in Abruzzo. Appartiene alla Comunità montana Alto Sangro e Altopiano delle Cinque Miglia.

È una località turistica molto nota grazie alla presenza del lago e al fatto di essere uno dei centri principali del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Agnone

Agnone, nella parte settentrionale della provincia di Isernia in Molise, è celebre in tutto il mondo per le sue campane, le uniche che possano fregiarsi dello stemma pontificio. La Fonderia Marinelli, eccellenza del paese, risale addirittura all’epoca medievale ed è ancora oggi in piena attività.

Famosa anche per la Ndocciata, uno degli spettacoli di fuoco più suggestivi del nostro Bel Paese tanto da essere riconosciuto come “Patrimonio d’Italia per la Tradizione”. La manifestazione molto antica le cui radici risalgono ai Sanniti si svolge ogni anno la sera dell’8 Dicembre.

Pizzoferrato

Nel comprensorio del Parco della Majella, affacciato sulla valle del fiume Sangro, intorno ad un basamento roccioso.

Meta di climbers, scalatori, proveniente da tutta Italia e non solo per la pratica dell’arrampicata, le vie sono circa una ventina, e vanno dal 5b (non facile) fino all’8b+ di strapiombo molto tecnico. Gli itinerari di difficoltà sostenuta non mancano e sicuramente non è un posto per principianti.

RESTA AGGIORNATO

Ricevi le nostre offerte aggiornate, sconti, eventi e molto altro!